Parquet o Gres effetto legno?

Blog Italgres Outlet  

14 Novembre 2020

Gres porcellanato effetto legno

La resa estetica del gres porcellanato effetto legno va molto oltre la semplice piastrella e assume il ruolo di elemento caratterizzante per l’ambiente in cui è inserito.

La matericità tipica del materiale, la fedele riproduzione delle venature, percepibili al tatto, e le sfumature dei colori, trasmettono ad un intervento architettonico tutto il calore e l’eleganza del legno naturale.

In questo articolo avremo modo di esplorare meglio le caratteristiche del gres effetto legno, confrontarlo con il parquet, e visionare alcune idee di pavimenti effetto legno.

Differenze tra parquet e gres effetto legno

I due materiali presentano caratteristiche tecniche e di manutenzione totalmente diverse. Pertanto, la scelta di un materiale piuttosto che l’altro è dettata soprattutto da esigenze pratiche anziché di stile. Infatti, dal punto di vista estetico il gres porcellanato riproduce in modo fedele la naturale texture, tipica delle diverse essenze naturali, nonché dei trattamenti ad esse applicate (sbiancamento, lucidatura, ecc.).

Pavimento in parquet

Si tratta di una soluzione classica, spesso inserita in immobili storici e di prestigio, che dona all’ambiente il calore e quel gusto un po’ retrò, tipico di un materiale senza tempo.

I trattamenti moderni, effettuati sui listoni prima della posa, consentono di limitare la manutenzione, un tempo molto più laboriosa. Tuttavia, se oggi riusciamo a limitare i danni dell’umidità o delle macchie, non è comunque possibile sottrarci ad una manutenzione necessariamente accurata e dispendiosa.

Infatti, per mantenere l’aspetto dei listoni il più a lungo immutato nel tempo, sono necessari alcuni accorgimenti:

  • Una pulizia quotidiana delle superfici. I detriti che portiamo in casa con le scarpe potrebbero graffiare il pavimento, pertanto è fondamentale passare la scopa o l’aspirapolvere ogni giorno.
  • Lavaggio pavimento. Da effettuarsi solo con panni umidi (non bagnati), con l’ausilio del detergente apposito (dipende dall’essenza del legno) diluito in acqua. Lo strofinamento deve seguire i solchi delle venature. Se i listoni sono verniciati occorre lavarli con una soluzione di acqua e ammoniaca (15%).
  • Cura approfondita dei pavimenti. Riferita soprattutto se la superficie è realizzata in listoni di legno grezzo. In questo caso è opportuno oltre ai lavaggi con acqua, provvedere a incerature frequenti con appositi prodotti protettivi.

Inoltre, il legno naturale risente dell’esposizione alla luce, all’umidità dell’aria, e all’usura del pavimento. Pertanto, la sua tonalità di colore cambia nel tempo, donando alla pavimentazione quell’aspetto vissuto tipico delle pavimentazioni di un tempo.

Va da sé che, per realizzare delle pavimentazioni esterne in legno, i listoni devono essere opportunamente trattati. Non solo per resistere alle intemperie (pioggia, sole, neve, ecc.), ma anche la finitura della superficie dev’essere giustamente scanalata per ridurre la possibilità di scivolamento.

Pavimento gres porcellanato effetto legno

Il gres porcellanato è noto per la sua versatilità e il costo decisamente più accessibile di qualsiasi altro materiale naturale. Si tratta di un materiale moderno, dalle performance tecniche decisamente elevate, e resistente all’usura e al tempo.

Ma il successo di questo materiale, che oggi viene ampiamente utilizzato anche in ristrutturazioni di immobili storici e di pregio, lo si deve soprattutto all’ampia gamma di texture disponibili in commercio.

I moderni processi produttivi, infatti, offrono la possibilità di riprodurre qualsiasi materiale naturale. Tra questi vi è anche l’effetto legno, del quale è possibile trovare le texture di diverse essenze, nonché colorazioni e finiture di ogni tipo.

A differenza dei listoni in parquet, il pavimento in gres effetto legno, non necessita di una lunga e dispendiosa manutenzione. Per pulire un pavimento in gres porcellanato è sufficiente infatti seguire pochi e semplici passaggi, non impegnativi e non dispendiosi.

Inoltre, mantenere le superfici pulite e igienizzate, non preclude la durata del materiale. Il gres infatti si contraddistingue per l’alta resistenza alle abrasioni e all’usura. Non assorbe i liquidi, non rimane macchiato, e non cambia colore con il trascorrere degli anni.

Si tratta insomma di un materiale che non muta nel tempo e non necessita di una particolare manutenzione. E’ anche particolarmente indicato per pavimentazioni esterne per le quali sono disponibili piastrelle ad alta resistenza allo scivolamento.

Colori e stile estetico di un pavimento effetto legno

Vediamo ora qualche applicazione pratica del gres porcellanato effetto legno.

Effetto legno ebano

Nell’immagine di copertina possiamo ammirare la magnifica resa estetica di un pavimento realizzato con piastrelle della serie Ebony Soft Woodland di Kerlite. Le lastre hanno un ampio formato (30×240 cm) e sono di spessore sottile (6,5 mm).

Pavimento effetto legno

Il risultato è un ambiente moderno e accogliente. Tuttavia, questa particolare nuance è facilmente applicabile anche in contesti più classici o vintage.

Effetto legno beige

L’esempio riportato di seguito è un top realizzato con lastre della serie Legno Venezia Sabbia di So-Tiles. Il formato è di 20×100 cm, mentre lo spessore è di soli 3,5mm.

Piastrelle gres porcellanato effetto legno
Archiexpo

La colorazione chiara conferisce luminosità e ordine a tutto l’ambiente. Si tratta di una texture particolarmente indicata per ambienti piccoli e poco illuminati, ideale anche per le case al mare.

Un altro esempio di gres porcellanato effetto legno beige, lo offre la linea Robur Classic Silvis di Cotto d’Este. Le lastre hanno una dimensione di 15×120 cm, ed uno spessore di 14 mm.

Piastrelle gres porcellanato effetto legno

Si tratta di lastre che trasmettono accoglienza, eleganza e ordine. Possono essere inserite in contesti contemporanei, ma anche classici. Perfette in una casa al mare.

Effetto legno marrone

Nell’esempio riportato di seguito abbiamo un pavimento realizzato con lastre della serie Walnut Tobacco Bio Select di Lea Ceramiche. Il formato è di 30×180 cm, mentre lo spessore è di 12 mm.

Gres porcellanato effetto legno

La colorazione, molto vicina a quella del tabacco, trasmette calore e comfort in ogni ambiente. Si tratta di una texture incredibilmente realistica, sia per il design delle venature, che per la particolare gradazione delle sfumature naturali.

Gres porcellanato effetto legno nero

Un’altra soluzione molto apprezzata da chi ama la vita urban e ha ampi spazi da abitare. In questo caso abbiamo un esempio di pavimentazione realizzata con la linea Fossil Oaks di Kerlite. Il formato è di 20×100 cm, mentre lo spessore è di soli 3,5 mm.

Gres porcellanato effetto legno nero

Si tratta di lastre eleganti, dalla forte personalità; ideali per ambienti ampi e dallo stile industrial.

Essendo particolarmente leggere, le lastre Fossil Oaks di Kerlite, sono spesso impiegate per la riqualificazione di vecchi stabili un tempo sedi di attività produttive. Infatti, le lastre sottili possono essere posate senza demolire le pavimentazioni esistenti e senza gravare sulla struttura portante.

Per qualsiasi richiesta compila il form qui sotto







    Dichiaro di aver letto e di accettare la Privacy Policy.

    1