Gres porcellanato effetto legno miele

Blog Italgres Outlet  

17 Gennaio 2023

Gres porcellanato effetto legno miele

Come abbinare il gres porcellanato effetto legno miele? Idee e consigli per creare ambienti accoglienti e luminosi.

Il legno è sempre stato un’ottima risorsa per la decorazione, in grado di portare calore in spazi di stili diversi. Tuttavia, risultando un materiale non più sostenibile (per il disboscamento e la manutenzione impraticabile), l’industria dell’edilizia civile ha sviluppato nuove alternative che garantiscano la stessa bellezza, ma con diversi vantaggi in più.

Stiamo parlando del gres porcellanato, un materiale al passo con le innovazioni tecnologiche e capace di rispondere alle sempre più esigenti richieste del mercato edilizio. Per cui possiamo trovarlo in diversi formati, trame e colori vari, come in una perfetta imitazione del legno. Con design sempre più fedeli alle sfumature e alle texture della materia naturale, le piastrelle in gres porcellanato sono diventate le preferite di architetti e interior designer proprio perché uniscono bellezza e praticità.

Se anche tu desideri rinnovare la tua casa con questa tendenza, ma hai ancora qualche dubbio, continua a leggere poiché ti forniremo tutte le informazioni che possono aiutarti a scegliere il rivestimento perfetto per il tuo progetto.

Vantaggi del gres porcellanato effetto legno

Prima di scoprire i migliori abbinamenti con il gres porcellanato effetto legno miele, vediamo quali sono i vantaggi nell’adottare delle piastrelle in gres, piuttosto che un materiale naturale o laminato.

Versatile

Come tutte le lastre in gres porcellanato, anche i modelli effetto legno possono essere applicati su qualsiasi superficie liscia e opportunamente preparata, sia essa il pavimento, la parete o il top di una cucina ad isola. Più resistenti e più facili da posare, le piastrelle in gres porcellanato garantiscono un lavoro più pulito e con pochi residui.

Il gres può essere posato senza errori in qualsiasi stanza della casa. Tutto dipenderà dallo stile che vorrai dare agli ambienti.

Nelle stanze interne umide, come bagni e cucine, il gres porcellanato può essere utilizzato sia a pavimento che come rivestimento di pareti. Anche in ambienti esterni, come balconi, giardini e bordi piscina. Per le pavimentazioni in locali umidi o ambienti esterni, puoi optare per modelli antiscivolo che garantiscono maggiore libertà, comfort e sicurezza.

Gres porcellanato effetto legno

Facile pulizia e nessuna manutenzione

Per la pulizia delle superfici in gres porcellanato basta usare un panno umido per rimuovere lo sporco di tutti i giorni. Essendo un materiale scarsamente poroso (meno del 1%), la finitura non è soggetta alle macchie o alla proliferazione della muffa.

A differenza del legno, che tende a marcire se esposto all’umidità, il gres porcellanato può essere bagnato, il che ne consente l’uso in aree particolarmente umide, come facciate esterne, bordo piscina, in cucina e nel bagno, persino nella doccia.

In cucina le lastre in gres sono fondamentali per evitare l’accumulo di sporco e grasso, spesso difficile da rimuovere.

Durata

Il gres porcellanato è estremamente resistente all’attrito e agli urti. Le superfici in gres diventano così un’ottima scelta per gli ambienti particolarmente esposti a questi eventi, come locali commerciali, giardini, parchi giochi e altre aree esterne. Con le lastre in gres porcellanato, potete essere certi che il rivestimento durerà per molti anni con la stessa bellezza.

Dunque, riassumendo, le lastre in gres sono versatili, durevoli, facili da installare e da pulire, e resistono anche all’umidità. Una soluzione perfetta per decorare la casa senza pensieri. E non abbiamo ancora parlato dell’aspetto estetico.

Eleganza

Il legno è uno dei materiali più eleganti nella decorazione e nell’architettura. Presenta però alcuni svantaggi: la sua manutenzione è difficoltosa e necessita di molta cura contro l’umidità, nonché trattamenti con prodotti chimici per la pulizia.

Per mantenere la medesima eleganza, ma aggiungendo praticità, durata e versatilità, sono state create le piastrelle in gres porcellanato effetto legno. Si tratta di lastre che riproducono perfettamente tutti i dettagli del legno, come le variazioni di tonalità e le venature in rilievo.

In particolare, il gres porcellanato effetto legno miele si ispira alle essenze del pino, del ciliegio, del faggio, e altri legni dalle sfumature calde e chiare. Questo modello ha successo per la sua neutralità ed eleganza, che ne facilita l’utilizzo in vari stili di decorazione.

Piastrelle da esterno effetto legno, in gres porcellanato

Come abbinare il gres porcellanato effetto legno miele?

Il gres porcellanato effetto legno miele è una soluzione estremamente versatile, che può essere utilizzata in tutti i tipi di progetti.

Un esempio sono le proposte dallo stile moderno. La combinazione di legno chiaro con colori scuri e neutri, come nero, grigio e blu petrolio, porta a un risultato elegante e pulito.

E’ ideale anche per ambienti dal tocco più brioso. Se l’idea è quella di creare un ambiente colorato e rilassato, la neutralità del legno chiaro è perfetta per mettere in risalto i colori vivaci.

Quando si parla di superfici ampie, il materiale può influenzare anche l’illuminazione dell’ambiente. Ad esempio, in una stanza piccola, oltre a puntare sul corretto tipo di illuminazione, l’utilizzo di legno chiaro aiuta a portare luce nell’ambiente e a farlo percepire più ampio.

Un’altra idea di abbinamento interessante per chi ama il legno color miele, è quella di mescolare toni chiari e scuri nello stesso ambiente. Il trucco per rendere armonioso lo spazio è diffondere le diverse tonalità con equilibrio, per non appesantire l’ambiente. Ad esempio, inserendo elementi di arredo in contrasto o creando motivi nelle superfici.

Le pareti

Se l’obiettivo è quello di rivestire una o più pareti con il gres porcellanato effetto legno miele, suggeriamo di scegliere una pavimentazione adatta. Ad esempio, piastrelle in gres porcellanato effetto legno e cemento funzionano molto bene insieme.

Per quanto riguarda i mobili e gli accessori, non ci sono regole: l’aspetto accogliente del legno si armonizza con tutto.

Stile minimal

Il gres porcellanato effetto legno ha molta personalità, tanto che la sua presenza, di per sé, dà già abbastanza espressione a tutto il contesto. Pertanto, può essere interessante puntare sullo stile minimal per la composizione dell’ambiente.

In questo stile lo scopo è quello di utilizzare il minor numero di elementi presenti in un ambiente, risparmiando visivamente su accessori, mobili e colori. Viene così enfatizzato il design di ogni componente, dalla scelta del pavimento all’oggetto di design.

L’ambiente avrà così un aspetto ordinato, pulito e decisamente ricercato.

Conclusioni

Le piastrelle in gres porcellanato che imitano il legno color miele sono la soluzione perfetta per chi ama l’aspetto accogliente del legno, ma preferisce la praticità del gres porcellanato.

Sebbene sia bello esteticamente, un pavimento in legno naturale o laminato, è più facile da graffiare e macchiare. Pertanto, la pulizia e la cura quotidiana richiedono più tempo.

Il gres porcellanato effetto legno elimina queste preoccupazioni, in quanto il materiale è resistente ed è molto semplice da pulire. Può essere utilizzato sia per pavimenti che per rivestimenti di ambienti interni ed esterni.

Ancora un ultimo consiglio. Per dare un aspetto ancora più realistico alle lastre effetto legno è meglio utilizzare il gres porcellanato rettificato. In questo modo è possibile realizzare diverse tipologie di posa e le superfici sembreranno più ampie.